Curriculum

Scritto da Dott.ssa Silvia Capone. Posted in Blog

Sono una psicologa, specializzata in tecniche di rilassamento e training autogeno.

Mi sono laureata nel 2002 all’Università di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Psicologia, Indirizzo "Clinico e di Comunità rivolto ai gruppi e alla prevenzione", presso la Cattedra di Criminologia (Prof. Carlo Serra) in collaborazione con quella di Psicologia Giuridica (Prof. Gaetano De Leo, lume e mentore) con la tesi “L’evoluzione culturale e sociale dei disegni sui muri. L’autoefficacia percepita dei writers”.

In questa tesi sperimentale, a cui mi sono dedicata per quasi due anni, ho somministrato un'intervista di circa 60 domande a 54 writers per analizzare la percezione sociale dei graffiti ma soprattutto il senso di autoefficacia individuale e collettivo dei suoi autori (A. Bandura).

Per oltre dieci anni ho riportato questa esperienza in laboratori e workshop per la riqualificazione artistica degli spazi urbani indirizzati prevalentemente ad adolescenti, ma ho lavorato anche con anziani, tossicodipendenti, diversamente abili e bambini.

Il lavoro nel pubblico 

Dal 2003 al 2007 ho collaborato con la cattedra di pedagogia sociale dell'Università di Roma "La Sapienza", nell’ambito dei progetti di prevenzione della dispersione scolastica, attraverso l'organizzazione e la conduzione di alcune lezioni, il tutoraggio alle tesine degli studenti, la stesura del capitolo "Il gioco come strumento di lavoro" all’interno del libro “Contrastare la dispersione scolastica" a cura di Guido Benvenuti e Patrizia Sposetti.

Finita l'università, satura di Teoria, ho sentito l'esigenza di un contatto diretto, continuo e senza filtri con l'utenza; Dopo il tirocinio post lauream all'interno del progetto "Ragazzi al centro" (legge 285/97) sono entrata nell’'equipe, ho proseguito con la collaborazione nel progetto "Fuoriclasse", ho progettato eventi di animazione territoriale e laboratori lavorando nella periferia nord est di Roma con tanti ragazzi e famiglie fino al 2005.

Dal 2005 ho collaborato con la cooperativa sociale "Diversamente" nella periferia sud est di Roma (Quadraro, Lamaro) attraverso laboratori ed eventi.

Dal 2007 al 2011 ho coordinato il centro aggregativo giovanile "Via Libera" al Quadraro, poi la ludoteca "Semaforo Blu" e i tanti centri estivi da Cinecittà al Lamaro.

Nel 2012 inizia la collaborazione con lo storico centro aggregativo di Cinecittà "Batti il tuo tempo", in primis con laboratori, poi con l'organizzazione di eventi e in fine nella progettazione e nella ricerca fondi.

Lo sviluppo dell'ambito progettuale ha permesso ai servizi di espandersi, mappando e leggendo costantemente i bisogni emergenti dall'utenza e il più urgente era sicuramente quello legato all'ambito scolastico.

Nell'ottobre 2016 scriviamo un progetto stupendo e ci attiviamo per trovare i fondi e rendere il servizio gratuito: nasce la scuola popolare "Batti il tuo tempo" un laboratorio di sperimentazione e implementazione didattica perpetua che in tre anni ha accolto circa 200 ragazzi con le rispettive famiglie, lavorando in stretto contatto con i servizi sociali e le scuole, costruendo nuovi modi di fare rete, di accogliere minori e famiglie, di sviluappre e co-csotruire i percorsi individuali.

All'interno di questo progetto ho curato i colloqui di accoglienza, supporto, orientamento, per i ragazzi e per le famiglie.

Ho creato uno "spazio DSA" in cui gli utenti avevano gratuitamente un servizio di tutoring e due postazioni PC con i principali strumenti compensativi, ricevuti grazie alla sponsorizzazione ricercata e offerta dalla "Erickson".

Attraverso i colloqui per la costruzione e il potenziamento del metodo di studio avevo la possibilità di conoscere approfonditamente i ragazzi per meglio scegliere il tutor di riferimento e poterli indirizzare in piccoli gruppi di cooperative Learning.

Attraverso la collaborazione con centri aggregativi, scuole popolari e Università, ho avuto la possibilità di lavorare con oltre 2000 bambini, 4000 preadolescenti, 7000 adolescenti, 1000 adulti e circa 200 famiglie, convinta del valore insostituibile della pratica e dell'esperienza diretta.

Il lavoro nel privato

Il 02/03/2007 mi sono iscritta All'abo Regionale degli Psicologi del Lazio, sezione A, numero 14687 ed ho iniziato la pratica privata attraverso colloqui di orientamento, sostegno, tutoring.

Nel 2012 ho scelto di specializzarmi nelle tecniche di rilassamento, visualizzazione e Training autogeno, nel tentativo di offrire strumenti pratici all’utenza durante i colloqui.

La diffusione di smartphone e tecnologie digitali ha penalizzato le capacità di attenzione e concentrazione dell’individuo, stroncato le sue già problematiche competenze relazionali, sociali ed empatiche, aumentato il livello di attivazione generale del corpo, in una continua tensione, percepita come ansia, conseguente al bombardamento quotidiano di stimoli, notifiche, aggiornamenti…

Il moderno stile di vita ha promosso la diffusione di una respirazione costale con carenza di espirazione, accelerata, superficiale e spesso orale. In pratica si è in inspirazione quasi permanente, col diaframma quasi immobile in posizione abbassata; Una disfunzione diaframmatica è in grado innescare un circolo vizioso che conduce a ulteriore stress psico-fisico, in grado di facilitare alterazioni di tipo ansiogeno e alterazioni posturali con conseguenti problematiche muscolo scheletriche.

All’interno della mia pratica professionale ho potuto studiare i punti di contatto e integrazione tra le principali tecniche di respirazione, di rilassamento e il Training Autogeno, andando progressivamente a costruire un “modello” personale, il “metodo 3R” (Rieducazione, Respiratoria e Rilassamento).

IL metodo 3R si è dimostrato particolarmente efficace nel trattamento di:

Dipendenze, Disturbi del sonno, dell’alimentazione e della digestione, Nevrosi motorie (Onicofagia, bruxismo, balbuzie), Crisi e attacchi di panico, Ansia, Terapia del dolore, Scarsa autostima, Preparazione al parto, Disturbi o disfunzioni sessuali, somatizzazioni generali; per questo dal 2015 ho cercato di promuovere e diffondere a livello capillare questa metodologia anche attraverso l’organizzazione e la conduzione di gruppi su queste tematiche.

Un mondo abitato da persone più rilassate potrà essere un posto migliore.

Formazione Universitaria

Marzo- maggio 1998 ciclo seminariale “I gruppi nelle istituzioni”, organizzato dalla cattedra di “Psicologia dei gruppi”, prof. Lucidi.

Gennaio- maggio 1999 E. P.G. (esperienza pratica guidata) presso la cattedra “Teorie e tecniche del colloquio psicologico” del Prof. P. Scilligo; “la comunicazione nel colloquio psicologico

Settembre- dicembre 1999 EPG presso la cattedra di “Psicologia di comunità” prof. Donata Francescato “La prevenzione nelle scuole”.

Febbraio- maggio 2000 EPG presso la cattedra di “Psicologia giuridica”, prof. G. De Leo, “La formazione in psicologia giuridica

Settembre- dicembre 2000 EPG presso la cattedra di “Psicodinamiche dello sviluppo e delle relazioni familiari”, prof. Andolfi, “L’adozione”.

Luglio 2002 Laurea in “Psicologa clinica e di comunità rivolta ai gruppi e alla prevenzione”.

Università degli studi di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Psicologia1.

Titolo della tesi “L’evoluzione sociale e culturale dei disegni sui muri. L’autoefficacia Percepita dei writers.

Cattedra di criminologia, Prof. C. Serra.

Da settembre 2002 a febbraio 2003 tirocinio di 500 ore presso l’Unità di strada e il centro di aiuto e prevenzione a bassa soglia per Tossicodipendenti Attivi di via Scarpanto, coop. Soc. “Parsec”, Roma.

Da febbraio 2003 a luglio 2003 Tirocinio di 500 ore presso il centro aggregativo “Ragazzi al centro”, legge 285/97, ex Municipio IV, Roma.

Formazione professionale

Aprile- giugno 2002: corso di formazione “Gestione e sviluppo delle risorse umane” promosso da IFOSCA (Istituto di formazione per le scienze antropologiche.)

Gennaio- marzo 2002 corso di aggiornamento e formazione “La neuro psicomotricità come intervento educativo e riabilitativo”, organizzato dal “Centro studi per l’evoluzione umana”. Votazione finale:trenta e lode

Settembre 2002 ciclo seminariale “Le patologie da dipendenza da gioco” organizzato da SIIPAC (società italiana di intervento sulle patologie compulsive), Info azzardo, Comune di Roma

Dicembre 2003 corso di aggiornamento “Vecchie droghe, nuove consumi” organizzato da ACT (agenzia comunale per le tossicodipendenze) e Comune di Roma.

Ottobre 2006 corso di formazione “L’educazionesocio affettiva, psicoaffettiva, sessuale, nella scuola media” organizzato dalla coop. Soc. “Diversamente”, Roma.

Novembre 2006-gennaio 2007, corso di formazione “Lavorare con preadolescenti e adolescenti” organizzato dalla coop. Soc. “Diversamente”, Roma.

Luglio 2007 Iscrizione all’Albo Regionale degli Psicologi del Lazio n 14687 del 02/03/07

Maggio 2008 Conferenza territoriale sulla “Dispersione scolastica” organizzata dall’osservatorio cittadino sulla dispersione scolastica del comune di Roma, consorzio MIPA.

Novembre 2008 incontro cittadino “la285 365 giorni all’anno“organizzato dal coordinamento cittadino enti 285 del comune di Roma.

Aprile 2013 Master in Europrogettazione, organizzato da “Europacube” e “Eurogiovani”, Roma.

Aprile 2013 partecipazione al workshop tematico “focus Europa 2020”, organizzato da “Europacube” e “Eurogiovani”, Roma.

Novembre 2013 conferenza “l’UE per i giovani. Progettare in Europa”organizzata da “Euractive”, “AIM”, “parlamento europeo” e “Commissione europea”.

Da gennaio a ottobre 2014 corso di formazione professionale “Operatrice clinica in training autogeno e tecniche di rilassamento” organizzato dal Centro di alta Formazione “Pro Continuum”.

Da Marzo ad aprile 2019 “Operatrice per il segretariato sociale”, Scuola del sociale “Agorà”.

Collaborazioni professionali

Università

Dal 2003 al 2007 Collaboratrice della cattedra di “Pedagogia Sociale” della Facoltà di Filosofia dell’Università “La Sapienza di Roma”, professor Guido Benvenuti

Scuole

Dal 2002 al 2014 “I graffiti”, un intervento attivo dei ragazzi di medie e superiori nell’ambiente di crescita contribuisce ad aumentare la self efficacy individuale e collettiva e migliora la scuola.

Dal 2012 al 2014 “CuciniAmo” laboratorio di cucina ludica e interculturale

Dal 2006 al 2010 “Educazione socio affettiva” per scuole elementari e medie, Municipio VII di Roma.

Dal 2007 al 2009 “Progetto memoria”, una rete di scuole medie di Roma per non dimenticare gli orrori del nazifascismo, Municipio VII e III di Roma.

Dal 2003 al 2009 “L’intercultura nelle scuole elementari e medie” Municipio VII di Roma e III

Dal 2006 al 2008 “Educazione sessuale per terze medie” Municipio VII di Roma.

Dal 2004 al 2007 “Il consumo critico e il commercio equo e solidale” nelle scuole medie del Municipio VII di Roma.

Dal 2003 al 2006 “Nonno ti racconto una storia” Municipio III e VII di Roma.

Dal 2003 al 2005 “Scrittura Cre-Attiva” in collaborazione con Giorgio “rastablanco” Striano, dei “radici del cemento”, riedizione di testi musicali con incisione finale del cd all’interno delle scuole medie di Roma nord-est, Municipio III e VII di Roma

Bioparco di Roma

Dal 2000 al 2002 “Assistente educativa-didattica Montessoriana” presso il Bioparco di Roma per scuole materne ed elementari; Un’educazione ambientale che parte dall’esplorazione montessoriana del Parco, con una particolare attenzione alla calibratura pedagogica di attività e linguaggi e al rispetto degli animali.

Centri aggregativi

Da luglio 2003 a giugno 2004, “Ragazzi al centro”, coop. Soc. “Idea Prisma”, ex Municipio IV, Roma.

Da settembre 2004 a ottobre 2007, “X Universo” e “Via Libera”, coop. Soc. “Diversamente” ex Municipio X, Roma

Da ottobre 2007 a maggio 2011 Progettista ecoordinatrice del centro aggregativo “Via Libera”per ragazzi tra gli 11 e i 18 anni, coop. Soc. “Diversamente” ex Municipio X, Roma

Da giugno 2011 a settembre 2012 Progettista ecoordinatrice ludoteca “Semaforo Blu’”,per bambini dai 3 agli 11 anni, legge 285/97, coop. Soc. “Diversamente” ex Municipio X, Roma

Da ottobre 2013 a settembre 2018Responsabile dei rapporti con le scuole, Tutor Dsa, progettista e organizzatrice di eventipresso il centro aggregativo “Batti il tuo tempo” per ragazzi tra i 12 e i 24 anni, legge 285/97, coop. Soc. “Le rose blu’”, Municipio VII, Roma.

Da ottobre 2016 a maggio 2019Progettista e Responsabile della scuola popolare Batti il tuo tempo”, Tutor per ragazzi con DSA o con BES, Psicologa referente dello sportello, per ragazzi tra i 11 e i 16 anni. Soc. “Le rose blu’”, Municipio VII, Roma.

Inviti e interventi ai convegni

Star bene a scuola, la dispersione scolastica a Roma. Esperienza a confronto e proposte per il futuro”Roma, 2003

Partecipazione attiva, associazionismo e rete nel territorio del Municipio IV Montesacro, esperienze, riflessioni e prospettive future” Roma 2004

Pubblicazioni

G. Benvenuti, P. Sposetti, “Contrastare la dispersione scolastica. Azioni per una maggiore equità nel sistema di istruzione”, Roma, 2005

Premi

1995 Premio “Tullio Fazi” conferito per i meriti accademici e l’impegno sociale nella città di Viterbo.

Dott.ssa Silvia Capone, Iscrizione all’Albo Regionale degli Psicologi del Lazio n 14687 del 02/03/07; dott.ssasilviacapone@gmail.com, tel 3335731347